Pellicceria Porto Piccolo: qui facciamo le cose in grande

La nostra pellicceria Porto Piccolo appena aperta è un concept store dal respiro lungo, dove le suggestioni si fondono e i sensi si confondono.

Qui il significato di acquistare una pelliccia rimessa a modello assume il senso più ampio di scegliere una situazione, non solo da indossare ma soprattutto da vivere.

Abbiamo aperto questo spazio permanente di pellicce riciclate a Porto Piccolo, esclusivo borgo ecosostenibile che si affaccia sulla baia di Sistiana, a pochi passi da Trieste e a un’ora scarsa da Venezia.

Il nostro fur shop si incastona in un ferro di cavallo su acque cristalline, pensato come un paese marinaro contemporaneo, dove, tra appartamenti e negozi, si passeggia con le borse di paglia in mano e il sole in faccia.

Qui le barche attraccano, gli edifici si immedesimano e la tecnologia accompagna ogni confort senza far sentire la sua presenza. Quale momento può essere migliore per un pomeriggio di shopping di qualità?

Abbiamo scelto di aprire uno dei nostri spazi di pellicce trasformate in vendita, perché non c’era luogo che potesse supportare la nostra filosofia meglio di questo.

La Pellicceria Porto Piccolo è stata concepita per fare le cose in grande, ma con classe e piglio sofisticato. Proprio come il luogo che ci ospita.

Più che una destinazione e un punto esatto su una cartina, stavamo cercando un’atmosfera, un ambiente glamour capace di raccordarne altri mille, dove un capo unico come una pelliccia riportata a nuova vita potesse sentirsi ancora una volta valorizzato, libero di essere scelto, osato.

Potrete toccare con mano il valore di una rivalutazione, acquistare un gilet di volpe color giallo zafferano con il costume sotto e la sabbia ancora sulla pelle, abbinarci quel sandalo multicolor acquistato chissà dove, magari a Positano, e senza troppo pensare uscire per l’aperitivo con ancora l’etichetta in mano.

Vi aspettiamo nella nostra Pellicceria Porto Piccolo perché anche le idee più sottili qui spaziano meglio. Respirano bellezza, allungano lo sguardo, escono dagli schemi e pensano in grande.

Lascia un commento