Coprispalle di pelliccia colorata e voglia di mare

Dateci un coprispalle di pelliccia colorata, magari in tonalità onde del Mediterraneo, e fateci andare finalmente al mare, che a inizio luglio non c’è niente altro che una donna possa desiderare.

Tre costumi in valigia, un sandalo basso notte/giorno, un filtro solare e quel coprispalle recuperato dalla vecchia stola di kalgan della nonna, che nelle sere più fresche non vogliamo pentirci di avere preso solo cose leggere e canottiere.

Perché riciclare vecchie pellicce non significa solo trasformare un cappotto in un altro più snello, ma anche creare capi adatti ad ogni stagione e qualsiasi situazione.
Capi da mettere in un bagaglio a mano a prescindere dalla meta, predisposti ad essere trasportati e indossati in ogni dove.

Il coprispalle di pelliccia colorata azzurra e blu di oggi, per esempio, è stato concepito proprio a partire dall’idea di una vacanza isolana, con il sole che batte di giorno e l’aria frizzante che spira di sera.

Perché, si sa, le isole sono così, profondamente sincere e per questo un po’ selvagge, senza filtri di sorta tra il troppo caldo e la brezza pungente.

Ecco, allora, che un accessorio di kalgan bicolor in nuance marina può rivelarsi un grande alleato sopra a un abito di macramè sottile e senza spalline o accostato a tutine di jeans leggere senza maniche e corte di coscia. Sarà in grado di portare tepore e glamour, aumentando il livello del vostro stile personale da eccellente a unico.

Eleganza, praticità, personalizzazione.

Attore non protagonista ma indispensabile di partenze veloci, oltre che di look estivi, un coprispalle di pelliccia colorata appaga la voglia di mare di questo periodo perché è sempre pronto ad essere infilato in borsa all’ultimo, un po’ come il romanzo da ombrellone rubato dal comodino e la borsa di paglia che chiede solo di essere inaugurata sulla sabbia.

Lascia un commento